salta al contenuto

Nomina dei Giudici Popolari

Cos'è

Il Giudice Popolare è il cittadino italiano chiamato a comporre, a seguito di estrazione  a sorte da apposite liste, la Corte di Assise e la Corte di Assise d'Appello.

Per ogni Corte d’Assise e Corte d’Assise d’Appello è formata una lista per i Giudici Popolari Ordinari e una per i Giudici Popolari Supplenti.

Chi può richiederlo

I cittadini italiani con i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana,
  • buona condotta morale,
  • godimento dei diritti civili e politici,
  • età compresa tra i trenta e i sessantacinque anni,
  • essere in possesso del titolo di studio di scuola media di primo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise - primo grado - oppure del titolo di studio di scuola media di secondo grado per l'iscrizione all'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise di Appello - secondo grado.

Non possono fare il Giudice Popolare: i Magistrati e i Funzionari in servizio all'ordine giudiziario, gli appartenenti alle forze armate e alla polizia e i membri di culto e religiosi di ogni ordine e congregazione.

Dove si richiede

Al Comune di residenza

Come si richiede e cosa occorre

la domanda in carta semplice, da consegnare al Sindaco del Comune di residenza, decorre dal 1 maggio al 31 luglio di ogni anno dispari. In essa dovrà essere dichiarato il possesso dei requisiti richiesti dalla legge.

Tempi

Secondo la normativa

Costi

Esente da costi