salta al contenuto

Comparsa di costituzione delle parti appellate

Cos’è

È l’atto col quale l’appellato (o nei procedimenti di primo grado il convenuto) si costituisce in giudizio.

Dopo aver ricevuto la notifica dell’atto di appello o del ricorso da parte dell’appellante, la parte appellata predispone una memoria di costituzione nella quale espone i motivi per i quali ritiene infondate le ragioni dell’appello o del ricorso

Chi può richiederlo

Il deposito deve essere effettuato dall’avvocato dell’appellato (o del convenuto); nel caso non vi abbia provveduto l’altra parte, deve essere richiesta l’iscrizione a ruolo.

Dove si richiede

Cancelleria Area Civile

Via Libertà n. 5  - 93100 Caltanissetta (CL) - Piano: 5° - Stanze: 528-529

Tel./Fax: 0934/71209

Email: salvatore.cosentino01@giustizia.it

Come si richiede e cosa occorre

L'appellato che si costituisce dopo l'iscrizione della causa a ruolo deve depositare il proprio fascicolo con gli atti e documenti inseriti in sezioni separate, cuciti e corredati di indice che deve essere sottoscritto, con l'originale della comparsa di risposta e con le copie necessarie per le parti, per il fascicolo di ufficio e per il Presidente, per il terzo componente e, quando occorra, per il P.M. (artt. 166 c.p.c. e 111 disp. att.).

Tempi

A vista

Costi

Il presente servizio non ha costi se nella comparsa non è contenuto appello incidentale.

Modulistica

Nessuno